Casa Console

Descrizione

Allestito in un edificio signorile del 1856 completamente restaurato, il museo offre prevalentemente pitture risalenti al 19° secolo, al periodo del Romanticismo. Le opere, oltre 100 quadri, comprendono anche creazioni di grandi artisti quali Carl Spitzweg. La galleria è invece dedicata ad artisti contemporanei locali.

No, Wolfgang Amadeus Mozart non ha mai onorato la Valposchiavo della sua presenza. Eppure la statua del giovane Mozart con violino orna la facciata di Casa Console, un elegante palazzo del 19esimo secolo. Oggi Casa Console ospita un museo d’arte con un’impressionante collezione privata di dipinti, disegni e schizzi del periodo romantico tedesco. Queste opere hanno raggiunto la Valposchiavo grazie all’appassionato d’arte e editore tedesco Ernesto Conrad (1927-2011).

Opening Hours

Chiuso da novembre a metà dicembre

Allestito in un edificio signorile del 1856 completamente restaurato, il museo offre prevalentemente pitture risalenti al 19° secolo, al periodo del Romanticismo. Le opere, oltre 100 quadri, comprendono anche creazioni di grandi artisti quali Carl Spitzweg. La galleria è invece dedicata ad artisti contemporanei locali.

No, Wolfgang Amadeus Mozart non ha mai onorato la Valposchiavo della sua presenza. Eppure la statua del giovane Mozart con violino orna la facciata di Casa Console, un elegante palazzo del 19esimo secolo. Oggi Casa Console ospita un museo d’arte con un’impressionante collezione privata di dipinti, disegni e schizzi del periodo romantico tedesco. Queste opere hanno raggiunto la Valposchiavo grazie all’appassionato d’arte e editore tedesco Ernesto Conrad (1927-2011).

Opening Hours

Chiuso da novembre a metà dicembre

Posizione
Come arrivarci?
EXTERNAL_SPLITTING_BEGIN EXTERNAL_SPLITTING_END